lcp

SPEDIZIONE GRATUITA PER TUTTI GLI ORDINI SUPERIORI A

€25

aprile 11, 2021 2 leggere

Problemi renali per la mancanza di liquidi nei gatti

I proprietari di gatti sanno bene quanto i loro gatti siano esigenti quando si tratta di assumere liquidi. La decisione di un gatto di bere si basa su diverse variabili, tra cui la posizione della ciotola, la freschezza dell'acqua, il sapore e persino la sensazione di essere osservato. I felini sono animali predatori per natura e in natura assumono la maggior parte dei liquidi attraverso le loro prede. Ad esempio, i topi contengono quasi il 70% di acqua, motivo per cui sono tra i preferiti dei gatti.

È noto che i gatti domestici preferiscono l'acqua corrente a quella ferma. Si presume che siano sospettosi nei confronti dell'acqua ferma e che attribuiscano la freschezza all'acqua corrente. Inoltre, i gatti non amano avere le ciotole del cibo e dell'acqua troppo vicine. Lo fanno per evitare di contaminare l'acqua ed è una caratteristica felina comune.

Un gatto normale ha bisogno di circa 50 ml di acqua per chilo di peso corporeo al giorno. Se non bevono abbastanza liquidi, possono insorgere potenziali problemi di salute. Infatti, un gatto su tre soffre di una qualche forma di malattia renale, che può essere correlata a una scarsa assunzione di liquidi. Le malattie renali sono una delle principali cause di malattia nei gatti e uno dei motivi più comuni di visita dal veterinario.

Incoraggiare il gatto a bere una quantità sufficiente di liquidi è il modo più semplice per ottenere la massima tranquillità. KittyRade è stato formulato dai veterinari per favorire un'idratazione quotidiana affidabile nei gatti, con un delizioso gusto di pollo e un basso contenuto di sale. KittyRade contiene anche prebiotici per sostenere la salute dell'intestino, migliorare la digestione e facilitare l'assorbimento dei nutrienti.