SPEDIZIONE GRATUITA PER TUTTI GLI ORDINI SUPERIORI A

€19

marzo 22, 2022 2 min read

Prebiotici o probiotici per animali domestici

Come per noi umani, anche negli animali domestici il rivestimento dell'intestino è abitato da microrganismi, principalmente batteri, che creano un micro-ecosistema chiamato microbioma. E anche se non ce ne accorgiamo, svolge un ruolo essenziale nella salute generale del nostro animale domestico e può persino influenzarne umore e comportamento.

Cosa sono i Prebiotici?

I prebiotici sono speciali fibre vegetali che agiscono come fertilizzanti, per aiutare i batteri sani a crescere nell'intestino del tuo animale domestico e, di conseguenza, il suo sistema digestivo funziona meglio. Sono carboidrati che il corpo non può digerire e che quindi funzionano come fonte di cibo per i batteri sani presenti nell’intestino.

Cosa sono i Probiotici?

I probiotici sono microrganismi viventi, che si ritiene abbiano benefici per la salute se consumati o applicati al corpo. Buone fonti di probiotici naturali per i cani sono ad esempio lo yogurt o il kefir con fermenti vivi, tuttavia, è importante osservare che lo yogurt e il kefir a volte contengono dolcificanti artificiali che possono essere dannosi per la salute del cane.

Prebiotici vs. Probiotici

Sia i prebiotici che i probiotici sono di beneficio per l'intestino del tuo animale domestico, ma aiutano in modi diversi. I prebiotici sono una fonte di cibo per i batteri sani dell'intestino poiché non possono essere digeriti; arrivano al tratto digestivo inferiore e diventano cibo che aiuta i batteri sani a crescere. I prebiotici nutrono i batteri buoni già presenti nell'intestino, senza essere distrutti durante la digestione. I prebiotici sono anche generalmente più robusti degli integratori probiotici, sono conservabili e non devono essere tenuti in frigorifero.

I probiotici sono lieviti vivi e batteri buoni che vivono nel corpo e sono utili per il sistema digestivo del tuo animale domestico. Nell’intestino i probiotici ed i batteri buoni presenti entrano in competizione per le risorse, prima che si possa vedere qualsiasi effetto. Puoi somministrare probiotici come integratori o farli assumere attraverso il cibo. Sebbene siano importanti, non funzioneranno in modo efficiente senza i prebiotici. Molti probiotici muoiono quando entrano in contatto con l'acidità dello stomaco o con il calore. Sono prodotti che richiedono di essere conservati in frigorifero e al riparo dall'umidità.

Alimenti con prebiotici

Gli alimenti principali, ad alto contenuto di fibre, che possono fungere da prebiotici per il tuo animale domestico sono mela, banana, semi di lino, radice di cicoria e avena cruda. Il problema è che alcuni alimenti ricchi di prebiotici possono causare danni oltre che benefici, in quanto possono contenere anti nutrienti come le lectine e avere un alto contenuto di zucchero. L'eccessiva somministrazione può portare il tuo animale domestico a sentirsi stanco e affaticato.

Come utilizzare i prebiotici per mantenere il benessere intestinale del tuo animale domestico

Far mangiare le verdure al tuo cane può sembrare un compito impossibile.

È qui che interviene DoggyRade. DoggyRade è una bevanda isotonica prebiotica che supporta il benessere intestinale nei cani. Contiene prebiotici naturali, elettroliti e amminoacidi. I prebiotici, a base di fibre naturali, supportano il benessere digestivo e un buon apporto di liquidi, fondamentale per evitare la disidratazione. I cani che consumano prebiotici hanno meno probabilità di soffrire di problemi di gastroenterite, vomito e diarrea.